ARTE E CREATIVITA'

il gioco della mente e del corpo con la materia
per costruire
forme sempre nuove
e messaggi sempre diversi
per imparare
l'arte di vivere

martedì, maggio 28, 2024

Festival Città Foresta - Le Cosmicomiche - 2024

 

ESTATE ROMANA
Festival Città Foresta - Le Cosmicomiche


17 giugno - 27 settembre 2024
Corviale, Labaro, Trullo, Laurentino 
e Tufello

 

Museo delle arti

 



17 giugno - 27 settembre 2024
Corviale, Labaro, Trullo, Laurentino 
e Tufello

I laboratori sono gratuiti con prenotazione obbligatoria
 
Cari amici e amiche,
siamo felici di annunciare il ritorno del Festival Città Foresta, giunto alla sua terza edizione! Dal 17 giugno al 27 settembreRoma sarà il palcoscenico di questa straordinaria iniziativa, ideata da Benedetta Carpi De Resmini e curata da Latitudo Art Projects.

Per 16 giornate, cinque quartieri romani – CorvialeLabaroTrulloLaurentino e Tufello – si animeranno con laboratori artistici itineranti di arte partecipata. Questo festival unico mira a creare una nuova narrazione ambientale e a sensibilizzare sull'importanza delle aree verdi nelle nostre comunità urbane. Città Foresta - Le Cosmicomiche trasformerà la città in uno spazio di connessione tra umanità e natura, offrendo un'esperienza coinvolgente e gratuita per tutti.

Durante il festival saranno con noi gli artisti:

  • Filippo Riniolo con Riciclo Comico | Laboratorio di riciclo
  • Jacopo Natoli e Danilo Innocenti con Giro Comico | Laboratorio di disegno collettivo
  • John Cascone con Suoni Comici | Laboratorio sonoro
  • Gaia Scaramella con Bellimbusta Comici | Laboratorio di marionette
  • Isabella Mancioli e Luis Do Rosario con Foto Comiche | Laboratorio di fotografia
  • URKA con Poster Comici | Laboratorio di Poster Art
e le associazioni:
  • VIVIAMOLAq con Luoghi Comici | Laboratori di immaginazione urbana
  • Pontedincontro con Radio Comica | Laboratorio radiofonico.

 


I primi incontri si terranno dal 17 al 19 giugno dalle ore 16:30 alle 19:30 nel quartiere Corviale.

L'evento finale si terrà venerdì 27 settembre alla Biblioteca Laurentina dalle ore 18:00 alle ore 21:00.

Il progetto è vincitore dell'Avviso Pubblico biennale "Estate Romana 2023-2024" di Roma Capitale

 


giovedì, maggio 09, 2024

" ANAMORFOSI PITTURE SCULTURE INSTALLAZIONI" , MOSTRA DELL'ARTISTA SICULO-MESSICANO JUAN ESPERANZA,.










Juan Esperanza

COMUNICATO STAMPA

ANAMORFOSI PITTURE SCULTURE INSTALLAZIONI”

MOSTRA DELL’ARTISTA SICULO-MESSICANO, JUAN ESPERANZA


INAUGURAZIONE 11 MAGGIO ALLE ORE 17,30
AL CENTRO D’PARTE E CULTURA “PIERO MONTANA”
VIA BERNARDO MATTARELLA N° 64 BAGHERIA (PALERMO)


Sabato 11 maggio alle ore 17,30 nei locali del Centro d’Arte e Cultura “Piero
Montana” sarà inaugurata dal professore Tommaso Romano, Presidente della
Fondazione Thule, la mostra dell’artista siculo-messicano, Juan Esperanza, dal titolo
“Anamorfosi Pitture Sculture Installazioni”.

In tale allestimento Esperanza espone opere eterogenee ma che richiamano tutte
figure, magiche, primitive, ancestrali.
Figure incarnanti esseri delle mitiche origini, esseri indifferenziati dalla doppia
natura umana e animale, esseri embrionali o larvali, figure umane portatrici di teste,
figure quest’ultime proprie degli iniziati che fanno esperienza della morte mistica.
Figure dunque archetipiche del nostro inconscio collettivo, unica terra religiosa di
frontiera, ancora in possesso dell’uomo moderno, in un mondo (il nostro) del tutto
desacralizzato.
Figure pertanto che alla nostra mentalità corrente appaiono nell’anamorfosi di una
aberrante prospettiva soteriologica.

Ma non è tutto. Esperanza carica il sostrato materico delle pitture, in cui sono
rappresentate queste figure tribali, di elementi dalla potente forza magica, come la
cenere e la sabbia vulcaniche, personalmente raccolta dai crateri dell’Etna, mitica
fucina di Efesto, signore del fuoco ed inventore di quelle arti in origine misteriche ed
iniziatiche, quali la metallurgia e la terracotta.
Ed è nella terra cotta che in particolare eccelle l’arte di Esperanza, che come gli
uomini primitivi del mondo arcaico che viene a rappresentare nelle sue opere, la
impiega non per la fabbricazione di oggetti d’uso pratico ed utilitaristico, ma per
modellare sculture plastiche di ancestrali simulacri ed idoli, veicoli questi delle virtù,
di forze ctonie e/o trascendenti.


CENTRO D’ARTE E CULTURA “PIERO MONTANA”





 

lunedì, aprile 15, 2024

OmoGirando i mitrei di Ostia Antica il 21 aprile prox

  Domenica 21 aprile, in concomitanza con il Natale di Roma, ci sarà la visita guidata LGBTQIA Friendly OmoGirando i mitrei di Ostia Antica!

Una mattinata ad Ostia Antica per un itinerario più breve, ma molto specifico e particolare!

L’intera visita sarà incentrata sul mitraismo

Scoveremo tutti o quasi i mitrei ostiensi, anche quelli dove normalmente non si arriva mai, andando a scoprire gli elementi specifici che di volta in volta fanno suggerito agli archeologi aspetti inediti del mitraismo e delle sue perdute ritualità.



Raccomandiamo di leggere accuratamente le norme di partecipazione nel sito.

INFO E PRENOTAZIONI
https://omogirando.jimdo.com/le-prossime-uscite/