ARTE E CREATIVITA'

il gioco della mente e del corpo con la materia
per costruire
forme sempre nuove
e messaggi sempre diversi
per imparare
l'arte di vivere

giovedì, aprile 24, 2008

Da BAZARcomunica: LEGGERE E FARE

Cari lettori,

il nuovo Bazar magazine da oggi è co-edito, oltre che da Rai Eri, da La Stampa.

Leggi l'editoriale: CLICCA QUI
Per scaricare, stampare e passare il Bazar Cult a cura di Cristina Manfucci (Graphic Manager Valerio De Cecio): CLICCA QUI
Per entrare direttamente nel mag: CLICCA QUI

Intanto, il meglio del mese, a cura del dir. esecutivo Vera Risi:

Notte: percorsi al buio – di Anadi Mishra
Napoli: lontano DA DOVE
Lontano da dove è un nuovo punto di ritrovo napoletano: allo stesso tempo è libreria, caffé letterario, live club. Aperto sin dalla mattina (ci si può fare colazione sfogliando i giornali), vi si acquistano libri – è molto fornito di romanzi e saggi dedicati al jazz. Il pomeriggio funziona come libreria e sala da tea, ma gli avventori (tutti molto affezionati) vi si ritrovano per partite di scacchi, corsi di scrittura o semplicemente quattro chiacchiere con i proprietari-animatori, sempre molto affabili e disponibili alla chiacchiera “evoluta”. Il mercoledì, venerdì e sabato sera musica live, con performance teatrali e letterarie.
via Bellini, 3, Napoli. Tel: 0815494304
Orario: aperto dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00; mercoledì, venerdì e sabato fino alle 01.30. Chiuso lunedì mattina e domenica

Tramutare: trasformazioni evolutive - di Stefano Cera
Kenyani dentro
A fine febbraio si è chiuso il conflitto che ha agitato per circa due mesi il Kenya, iniziato dopo le elezioni del 27 dicembre. L’esito è stato a favore del presidente uscente Mwai Kibaki, con uno scarto di 200.000 voti sul rivale, Raila Odinga (leader di opposizione), che ha però ottenuto la maggioranza in Parlamento. Odinga non ha riconosciuto i risultati, denunciando brogli. Subito sono iniziati scontri che hanno portato alla morte di oltre mille persone e 250.000 sfollati.
La crisi è politica, non etnica. In Kenya le differenze etniche esistono da sempre, tuttavia il conflitto recente ha avuto soprattutto caratteristiche “politiche”, cosí come accaduto in altri casi ( Darfur, Kosovo), dove le differenze etniche hanno aggravato il conflitto, ma non ne sono state la causa. Le elezioni contestate sono state solo la “scintilla” in una situazione in cui erano presenti diversi “nodi” irrisolti.
L’ex segretario generale ONU Annan ha svolto una fondamentale attivitá di mediazione che ha portato all’accordo di pace del 29 febbraio, che prevede un governo di coalizione, con Kibaki capo del governo e Odinga primo ministro; ciascuno nominerá un proprio vice e i ministeri verranno divisi equamente.
“Oggi abbiamo raggiunto un’importante meta – ha commentato Annan - ma il viaggio è ancora lungo; tuttavia oggi inizia uno spirito nuovo per il Kenya”.

Scene: teatro e danza su dal dietro il palco - di Gabriella Serusi
A Ferrara: Ubu Re D'italia
Una comicità trasgressiva e una vena poetica che gli consente di parlare di questioni politiche e sociali con estrema grazia e cattiveria. Recitare per picchiare duro. E recitare per giocare. Paolo Rossi è attore colto e scanzonato sensibile agli autori contemporanei ma affascinato dai classici. La sue è una formazione artistica che ha attraversato cabaret, teatro e televisione. Qui solo o con la sua stralunata compagnia, l'artista continua a mescolare parole, musica e sberleffi d’autore.
UBU RE D'ITALIA
di e con Paolo Rossi
produzione A.GI.DI
dal 9 al 13 aprile 2008
Teatro Comunale di Ferrara - Corso Martiri della libertà, 5
info e biglietti: Tel. 0532 218311; e-mail: teatro@comune.fe.it

Leggere: cultura su carta - di Salvatore Satta
2 fiere per 3 giorni
Nuove fiere per gli appassionati: la prima è il Napoli Comicon, dal 24 al 27 Aprile, con la decima edizione del concorso Imago (trovate il bando sul sito della fiera) diviso in varie parti rivolte sia a i bambini che ai più grandi. Inoltre sono certe le mostre dedicate a Tex, Cappuccetto Rosso, Futuro Anteriore e Pichard, e agli autori Jodorowski, Micheluzzi e Mattotti. www.comicon.it
La seconda deriva da Lucca C&G e si chiama Lucca Animation. Purtroppo si svolge quasi in contemporanea al Comicon di Napoli, dal 22 al 26 aprile. La manifestazione lucchese comunque si dedica al cinema di Animazione, con l’evento centrale dei 60 anni di Tex e un premio speciale per eleggere il film del millennio. www.afnews.info/deposito/2008/02/luccaprimavera.pdf

Viaggi: muoversi per capire - di Chiara Sassoli
Lille, un collage culturale
Al confine con le fiandre belghe, Lille vive l'influenza mista di un'architettura marcata dal suo passato fiammingo. Nel 1667 la città conosce un periodo francese nel quale inizia uno stile molto più classico dell'architettura. Poi viene conquistata dagli olandesi per vari anni e ridiventa definitivamente francese nel 1713 con il trattato di Utrecht. Questi vari regni fanno sì che si nota una specie di "collage" culturale e un'apertura reale nelle attività proposte.
Dove fermarsi: La Mangrove, Rum e Bar Musicale, rue Jean Moulin, 1 o il Djoloff, sempre una rhumerie musicale, aperta dal lunedì al sabato dalle 18h alle 3h, con vari Djs, "sounds systems, roots reggae dance hall". 37 rue des Postes, metro République : www.myspace.com/djoloff. Le Pathos, aperto tutti i giorni dalle 10h alle 02h, propone colazioni, pranzi, cene in una vecchia casa di legno.

Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare - di Simona Marchini
Il restauro… questo sconosciuto
Dal 2 al 5 aprile si tiene a Ferrara il Salone dell’Arte del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali. Occasione ideale per parlare di un settore, quello del restauro, spesso bistrattato o guardato con diffidenza. Molti ritengono infatti che il restauratore apporti più danni che benefici all’opera d’arte. Eppure il restauro non è solo conservazione ma anche consolidamento e diagnostica, per individuare punti critici e intervenire in tempo, è anche disinfezione e sterilizzazione, pulizia e ripristino delle superfici. Tra l'altro l'argomento è particolarmente interessante anche per quanto riguarda l'intervento nell'arte contemporanea, che utilizza materiali inusuali per la storia dell'arte.
Quartiere Fieristico di Ferrara - Via della Fiera 11 Tel. 0532900713

1 commento:

Tonino ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.