ARTE E CREATIVITA'

il gioco della mente e del corpo con la materia
per costruire
forme sempre nuove
e messaggi sempre diversi
per imparare
l'arte di vivere

sabato, aprile 01, 2006

creare

creare è il gioco dell'intelligenza ?

3 commenti:

marina ha detto...

Aspetterò,
con il mattino,
la luce del
riflesso dei
tuoi occhi,
per accorgermi
del giorno.


marina
http://animainternet.blogspot.com

alba ha detto...

Io appartengo alla tua famiglia

Sono lesbica, sono gay, sono trans
sono tua sorella, sono tuo fratello
nasco e vivo nella tua famiglia
che ti piaccia o no
che lo neghi o meno,
io ne faccio parte come te.
Ma non ho gli stessi tuoi diritti
non posso dire al mondo chi amo
non posso dire la vita che vorrei
non posso parlarti dei miei sogni:
tu non vuoi ascoltarli
perchè devono esistere solo i tuoi
devono essere tutelati solo i tuoi.

Esisto da sempre
dimenticat*, nascost* da sempre
e da sempre mi neghi, mi condanni, mi uccidi

PERCHE'?
Perchè il mio amare
così tanto parte di me
se è privato come il tuo quando nasce
non deve diventare anche pubblico quando cresce
come il tuo?
Perchè
se l'amore e' parte di me
come di te?

Perchè
vuoi ricacciare il mio amore
nel buio delle stanze
vuoi farmi ingoiare i miei sogni
tra le lacrime del dolore
di non poter essere come sono?

Dalle fronde dei salici
riprenderò la cetra
per cantare
il diritto ad essere cio' che sono
il diritto ad amare chi amo
il diritto a sfuggire ai cappi
della menzogna, dell'ipocrisia
con cui stringi la mia gola.

Dalle fronde dei salici
per sorridere, un giorno, nelle strade
ad un'epoca di amore.

In quella famiglia
che dici di voler garantire
io ci sono nata.
Allora, garantisci anche me
dammi la speranza, profonda, viva, intensa
in un mondo piu' giusto
con te, mio fratello, mia sorella,
mio padre, mia madre.
Con te.

Carmela Marea, 7-4-06

Anonimo ha detto...

E' tempo... adesso
di aprire le finestre
spalancarle al sole
irradiare di luce
pareti affumicate e
riscoprirne il colore
eliminare il grigio
ed il grigiore da tempo
troppo tempo incolore.

E' tempo di Spolverare quadri,
suppellettili e mobili
eliminare polvere ferma,
pagina grigia
sulla quale scriverci
"addio".

E' tempo di sorrisi
di favole e di sogni nero su bianco
di sorprese inaspettate
di regali inattesi
di parole sussurrate
di progetti da realizzare
.... è tempo di rinascere.

E' tempo..adesso.
Ed il passato vissuto??
Un libro chiuso
da riporre al suo posto,
sulla mensola dei ricordi.

Elw